Local seo, cos’è e perchè è importante farla

L’obiettivo finale di una buona strategia di serch engine optimization è quella di fare in modo di rendere “visibile” un determinato sito web, o prodotto digitale, ad un’audience targettizzata, ovvero un gruppo specifico di utenti potenzialmente interessati ad interagire a vario titolo con il prodotto in questione. Le strategie da utilizzare possono essere diverse e la local seo, o posizionamento geolocalizzato, è una di queste.

La local seo è una strategia di ottimizzazione di un sito web che punta ad ottenere il posizionamento organico all’interno di un’area geografica delimitata, al fine di riuscire ad attirare sul sito traffico mirato composto da potenziali acquirenti. 

Per comprendere a pieno il significato di questa affermazione e soprattutto le potenzialità di questa tecnica seo può essere utile fare un semplice esempio.

Poniamo il caso che vogliate ottimizzare la presenza on line del sito del vostro ristorante a Viterbo al fine di attirare nuovi clienti. Secondo voi sarebbe meglio avere centinaia di visitatori provenienti da tutta Italia, distanti centinaia di chilometri e senza nessun interesse a prenotare un pranzo, oppure attirare meno visite, ma da parte di utenti geograficamente vicini e quindi potenzialmente interessati a diventare vostri clienti? 

La risposta è scontata e la local seo serve proprio a raggiungere questo obiettivo: pescare nel web quegli utenti geograficamente interessati ad interagire con la vostra azienda.

Per quali azienda è consigliato la local seo?

Il posizionamento organico locale è consigliato soprattutto per realtà imprenditoriali che erogano servizi per cui è previsto un contatto diretto con il pubblico. 

Le tipologie di aziende che maggiormente potrebbero trarre vantaggio da una strategia mirata di local seo sono:

  • Strutture ricettive/ristorative (hotel, ristoranti, B&B, ecc)
  • Strutture mediche (dentisti, centri riabilitativi, centri analisi, ecc)
  • Artigiani e negozi
  • Strutture formative e scuole (scuole di musica, danza, ecc)
  • Palestre

Sempre più spesso, infatti, gli utenti interessati all’acquisto di un prodotto o servizio, effettuano ricerche mirate, aggiungendo il nome di una località nella chiave di ricerca, o la dicitura “near me”, ricevendo una serie di risultati geograficamente delimitati. Un sito web geolocalizzato ha più probabilità di comparire tra i risultati della ricerca. Spesso non è neanche necessario che l’utente indichi la località della sua ricerca, poiché l’algoritmo di Google attraverso il GPS riesce ad individuare la posizione dell’utente e automaticamente gli restituisce per primi i risultati delle aziende a lui più vicine al momento della ricerca.

Google My Business e local seo

La prima cosa da fare quando si avvia una strategia di local seo è creare un profilo su Google My Business, il servizio di Google che consente di creare un profilo geolocalizzato di una determinata attività commerciale che verrà poi incluso nei risultati delle ricerche.

La scheda su Google Business contiene tutta una serie di informazioni fondamentali relativa all’attività che è necessario aggiornare con frequenza, tra cui:

  • Descrizione accurata dell’attivitá
  • Indicazione della categoria di appartenenza del business
  • Foto accattivanti
  • Informazioni utili: orari apertura/chiusura, recapiti telefonici, indirizzo corretto e indicazioni per raggiungere il posto
  • Recensioni da parte dei clienti

Una strategia di ottimizzazione geolocalizzata di un sito, infine, non può prescindere dall’utilizzo delle tecniche classiche di search engine optimization tra cui:

  • La ricerca delle giuste keyword
  • Una corretta attività di link building
  • Attività mirata di copy
  • Landing Pages efficaci

Grande attenzione deve essere prestata all’usability del sito. Quando si effettuano delle ricerche locali, quasi sempre si ha fretta di trovare ciò che si cerca, quindi bisogna fare in modo che – atterrando sulla landing page del nostro sito – l’utente trovi immediatamente le informazioni di cui ha bisogno per compiere l’azione, come ad esempio: numero di telefono, indirizzo, prezzo di un oggetto, orari di apertura e chiusura, ecc.

Se ho fame e cerco un ristorante, voglio trovare subito un numero di telefono al quale prenotare anziché iniziare una caccia al tesoro tra le pagine del sito.

Molto importante è anche ottimizzare il sito per i dispositivi mobili poiché la maggior parte delle ricerche locali vengono effettuate da smartphone e tablet.


Perché fare local seo?

In conclusione fare local seo è importante perché consente di attirare su un sito web un traffico con un potenziale di conversione molto alto, ovvero, solo utenti potenzialmente interessati ad interagire in qualche modo con l’azienda, acquistando un prodotto, prenotando una stanza, fissando l’appuntamento per una visita, ecc. 

Numerose ricerche hanno evidenziato che:

  • L’85% dei consumatori si rivolge ai motori di ricerca per trovare imprese locali
  • Le ricerche con la chiave “vicino a me” sono raddoppiate nel biennio 2018/19
  • La metà delle ricerche effettuate su Google sono locali
  • Il tasso di conversione delle ricerche locali è del 28%, il che significa che una ricerca su tre si conclude con un acquisto e /o prenotazione.

Per tutti questi motivi è importante per le imprese locali approntare una efficace strategia di local seo per attirare traffico targettizzata sul sito ed aumentare il proprio giro di affari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *