Cos’è Google Analytics e come funziona?

Qualche volta addentrandosi nel web marketing, si incorre in definizioni che possono apparire difficili da comprendere e in strumenti di cui non conosciamo le funzionalità.

Così, spesso perdiamo qualche aiuto prezioso per il nostro business o spendiamo parte del nostro tempo e denaro cercando soluzioni non proprio efficaci.

Se l’intento è ad esempio quello di capire se il proprio sito internet sta funzionando, è importante apprendere che cos’è Google Analytics e come usare le sue funzioni per monitorare l’andamento della nostra attività.

Google Analytics cos’è?

Google Analytics è uno dei tools gratuiti forniti da Google che permette di controllare periodicamente l’andamento di un sito internet.

È possibile determinare quante persone accedono al sito in un dato momento, da quale dispositivo si sono collegate, quali contenuti stanno consultando in tempo reale e da quale nazione stanno leggendo il nostro portale.

Queste informazioni, per chi ha un’attività online sono fondamentali, perché costituiscono le basi di partenza per poter migliorare e accrescere sempre più le performance e l’audience del sito.

Come usare Google Analytics

Ora che abbiamo chiarito cos’è Google Analytics, vediamo come utilizzare questo strumento affinché sia un alleato del nostro successo.

Innanzitutto per poter utilizzare questo tool gratuito, dobbiamo registrarci e creare un account in cui inseriremo le nostre proprietà, ossia i siti che intendiamo monitorare.

A questo punto Google Analytics ci fornirà un codice alfanumerico: l’ID di monitoraggio, che collegherà il nostro sito alla piattaforma, così da poter iniziare a monitorare le statistiche e il bacino di utenza

Potremo quindi iniziare a consultare e studiare i dati relativi al nostro sito scoprendo:

  • i contenuti più visitati
  • i dispositivi più usati per collegarsi al sito
  • l’età media e il sesso predominante dei nostri utenti
  • chi sono i nuovi utenti e chi invece i veterani
  • da quale nazione si connettono e quali lingue parlano

In questo modo potremo ottimizzare il nostro sito web a seconda dei dati raccolti.

Ci sono inoltre, altri aspetti interessanti che possiamo monitorare attraverso Google Analytics come:

  • la frequenza di rimbalzo, ossia quanto velocemente il nostro sito viene abbandonato
  • la durata media di permanenza sulle pagine del sito 
  • gli utenti attivi in tempo reale 
  • i canali di traffico, cioè da quale tipo di canale gli utenti arrivano al nostro sito (risultati organici o a pagamento)
  • la velocità di risposta del nostro sito, calcolando il tempo di caricamento o di download medio della pagina.

È possibile inoltre impostare un periodo di tempo da analizzare, che sia quindi giornaliero, settimanale o mensile e stabilire degli obiettivi da raggiungere in modo da rilevare gli effettivi sviluppi nel corso del tempo. 

Spiegando cos’è Google Analytics non possiamo dimenticare la possibilità di collegare altri tools utili come: AdSense, AdExchange e Google Ads.

Sono molte le informazioni che possiamo ricavare dall’utilizzo di Google Analytics ed è facile perdersi tra tutte queste definizioni e misurazioni, ma Google ha pensato anche a questo!

La piattaforma, pensata anche per principianti del settore, offre nella sezione Analytics Academy, alcuni corsi gratuiti che spiegano come usare Google Analytics. 

Come funziona Google Analytics mobile app

È possibile monitorare il proprio sito in modo semplice anche direttamente dal proprio dispositivo mobile attraverso l’app di Google Analytics.

Le funzionalità rimangono pressoché le stesse.

Se dalla versione desktop di Google Analytics era possibile creare nuovi obiettivi o aggiungere nuove proprietà, dall’app mobile, queste operazioni non sono più consentite. È possibile però continuare a consultare queste sezioni e gestire più proprietà e account precedentemente inseriti nella versione desktop.

Ora che abbiamo capito cos’è Google Analytics e come funziona, possiamo utilizzarlo per il nostro business online e non farci scappare l’opportunità di avere sotto controllo le nostre attività e quelle dei nostri utenti, procedendo in modo da ottimizzare e rendere sempre più piacevole la customer experience nel nostro sito. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *